Pagine

19 gennaio 2012

Orecchiette arancia e gamberi croccanti ... e uno strano avocado !!!


Partiamo dall'avocado.
Ho visto questa ricetta sul blog di Cinzia , me ne sono innamorata e ho deciso che dovevo assolutamente rifarla !
Quindi, esco dall'ufficio, passo a comprare i gamberi , l'avocado e vado a casa a preparare.
Mentre cucino per i bimbi mio marito si offre di pulire l'avocado e io accetto volentieri l'aiuto anche perchè è la prima volta che ne compro uno, non l'ho mai sbucciato nè mai cucinato. Sicuramente l'avro' assaggiato in qualche modo, ma non me lo ricordo.

Quindi mio marito sbuccia e mi chiede "ma deve essere di questo colore?"
"non saprei amore, è giallo-verdino ... credo sia giusto"
"ma forse non è maturo ? mi sembra strano "chiede ancora lui....
"ma no secondo me è proprio il suo colore"
Mio marito non si fida e lo assaggia ... e immediatamente lo sputa ...
"fa davvero schifo !!!"  MA COME FA SCHIFO ?!?!? Probabilmente a te non piace, o l'hai sbucciato male, ma ci dobbiamo fare la crema, fammi assaggiare !
Lo assaggio ... e immediatamente.... lo sputo. Faceva davvero schifo !!!!
Ora, non so se fosse perchè come diceva mio marito non era maturo, o perchè bisogna "condirlo" perchè abbia un gusto migliore, ma purtroppo le bruschette non sono riuscita a farle quell'avocado era disgustoso !
I miei gamberi erano lì pronti, era tardi ... e quindi ci ho preparato un primo, niente male se devo dirla tutta.
Eccovi la ricetta :

INGREDIENTI (per 2 persone)

250 grammi di orecchiette
1 arancio
500 grammi di gamberi
farina di riso q.b.
150 ml di panna fresca
sale, pepe, olio evo

Pulite i gamberi e metteteli a marinare per una mezz'oretta nel succo di arancia.
Dopodichè toglieteli e passateli nella farina di riso.
Mentre l'acqua per la pasta bolle in una larga padella mettete la panna con il succo di arancia rimasto dopo aver scolato i gamberi, salate, pepate abbondantemente e fate restingere un pochino.
Friggete i gamberi con un goccino d'olio per un paio di minuti non di piu', giusto per farli dorare.
Scolate la pasta, unitela alla crema di panna e arancia e aggiungete i gamberi belli croccantini !

15 commenti:

  1. Davvero particolari...complimenti devono essere squisite!

    RispondiElimina
  2. molto particolare questo condimento.. mi ispira un sacco!! ora me lo segno! complimenti

    RispondiElimina
  3. e il risultato e stato davvero sorprendente e gustoso complimenti
    lia

    RispondiElimina
  4. Assolutamente assolutamente deliziose queste orecchiette! Baci

    RispondiElimina
  5. Con l'avocado sarei stata "imbranata" come voi... però se non ha superato la prova dell'assaggio probabilmente non era buono, si era rovinato.
    Sarei stata curiosa di vedere il risultato finale. La soluzione di ripiego che hai trovato ti ha consentito di realizzare un primo buonissimo.

    RispondiElimina
  6. Sinceramente non ti saprei aiutare per l'avocado, non l'ho mai assaggiato. Però dubito che si mangi così al naturale, per lo meno non l'ho mai sentito. Ma per un avocado orribile c'è stata una squisita controparte: questa pasta è da leccarsi i baffi :) Un bacio, buon we

    RispondiElimina
  7. Adoro le orecchiette...mi piacciono i gamberi...che dire? Un piatto strepitoso con il tocco di arancia!!
    Mi unisco volentieri fra i tuoi lettori e se ti va passa pure da me!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. e io la copio a te grazieee devono essere buonissimeee

    RispondiElimina
  9. Mi piace moltissimo questa ricetta e poi originale :)

    RispondiElimina
  10. Ah sciocco Avocado!
    Se era troppo morbido forse era divenuto troppo maturo, ed essendo probabilmente rimasto nei freezer del supermercato a lungo quando ne è uscito fuori si è guastato subito.

    Ma a me sembra che come succede spesso in cucina da un piccolo disastro è venuta fuori uan ricetta molto buona!

    RispondiElimina
  11. Buongiorno carissima buona settimana un bacione

    RispondiElimina
  12. Buongiorno carissima..buon martedì,tutto bene? un bacione

    RispondiElimina
  13. che ricetta ... che abbinamenti... evviva le novità in cucina!

    RispondiElimina
  14. Invitanti. Sembrano così cremose... mmmhhhh

    RispondiElimina